Album di nozze

Album di nozze – Antonio Lucà Fotografo di Matrimonio

Una volta sposati avrete  da guardare e scegliere centinaia di immagini per la realizzazione dell’album di nozze: individuare le immagini  da utilizzare per il vostro album di matrimonio può sembrare un compito immane, tuttavia, non sarà così se si userà un approccio diverso e più strutturato.

Qui troverete una mia guida su come scegliere più agevolmente le vostre foto per l’album di nozze.

Il modo in cui  chiedo  alle mie coppie di selezionare le loro immagini per l’album funziona bene per me, in termini di progettazzione del loro album, ma è anche un buon modello se si pensa di stampare  l’album di nozze da soli.

Solitamente propongo ai miei clienti dei graziosi fotolibro, nuove tipoligie di album sui quali le foto non sono più incollate ma stampate direttamente su carta fotografica satinata.

album di nozze, album nozze, fotografo matrimonio lecce, fotografo matrimonio brindisi, wedding photographer apulia

 

Per avere un delle stampe di qualità è inannzitutto  necessario fare in modo che le immagini siano  ad alta risoluzione . Tutte le mie coppie ricevono un DVD con le foto ritoccate e in alta risoluzione, cioè pronte per la stampa , ma questo varia da fotografo fotografo, quindi vale la pena controllare  che le immagini da utilizzare abbiano una risoluzione sufficiente per la stampa.

 

album di nozze, fotografo matrimonio

La storia

Il vostro album di nozze dovrebbe raccontare la storia del vostro giorno di nozze, in modo equilibrato. Avete bisogno di un buon mix di immagini: documentarie, ritratti, dettagli e foto di gruppo. E’ anche necessario assicurarsi che il racconto fotografico scorra bene. Troppo foto di un determinato momento e non abbastanza di un altro vi lascerà con un album sconnesso che non copre tutti gli aspetti della giornata. Vi darò alcune linee guida su come selezionare le immagini per coprire adeguatamente la storia del vostro matrimonio  Quando realizzo l’album di nozze per le mie coppie, chiedo loro di scegliere le immagini  tenendo conto di tutti gli aspetti della giornata.

Ecco le immagini che chiedo loro di scegliere:

12-14 foto dei preparativi (qualcuna in più se sono previsti i preparativi di entrambi gli sposi)
5-6 foto di ospiti che assistono ai preparati
Fino a 10 scatti della cerimonia
10/12  scatti dopo la cerimonia (foto spontanee di persone o gruppi di parenti/testimoni)
Foto di coppia solitamente 6-8 foto
Foto di persone durante il buffet  solitamente una 8-10 (sono foto spontanee di ospiti che chiacchierano tra di loro)
Foto del pranzo o della cena (foto spontanee – ma non foto di persone che mangiano)
Foto del taglio della torta 2-3
Foto del lancio del bouquet/giarrettiera
Foto del primo ballo e foto danze invitati

Sono poi da aggiungere altre 5-10 foto relative ai dettagli: vestiti, scarpe, fedi nunziali, abiti, fiori, locali e decorazioni. Queste selezioni di immagini si basano su un album con 40 pagine che contiene circa un centinaio di foto. Se si aggiungono altre pagine, o si stampano album di dimensioni più grandi (per esempio 30×40 cm) è possibile aggiungere un numero maggiore di immagini.

Non sentirti obbligato

Quello che direi a tutte le mie coppie che si accingono a scegliere il loro album  è di  dimenticare le immagini  che si pensa di ‘dovere’ includere, e invece concentrarsi sulle immagini che maggiormente amano. Il vostro album è per voi, ed è qualcosa che guarderete  ancora e ancora.

E poi cosa?

Beh, il vostro album sarà unico in quanto disegnato direttamente da me quindi finchè questo non sarà inviato al laboratorio per la stampa sarà sempre possibile cambiare le immagini e il layout delle pagine.

Antonio Lucà è un fotografi di matrimonio e non solo…lavora in Puglia; copre servizi fotografici in tutta Italia e all’estero.

Contattami QUI oppure QUI